ClickFacile.net - Piccole Soluzioni per PC e Smartphone: CCleaner - Come velocizzare il PC con C-Cleaner.

5.04.2015

CCleaner - Come velocizzare il PC con C-Cleaner.

Quante volte abbiamo pensato “Che bello sarebbe far ritornare il mio PC come nuovo! Veloce e scattante!”.

Oggi è possibile con un utilissimo programma che vi permetterà di ottimizzare, velocizzare e mantenere il sistema pulito, liberando l’Hard Disk dagli elementi superflui.

Il programma (totalmente gratuito) si chiama C-Cleaner.

C-Cleaner cancella tutti i file temporanei e i Log presenti in Windows. Per questo migliora la resa del PC!

Soprattutto, è molto semplice da usare! Vediamo come!

Per scaricare il Freeware C-Cleaner è possibile andare direttamente sulla pagina ufficiale della casa Piriform, all’indirizzo https://www.piriform.com/ccleaner




Installate così il software appena scaricato, disponibile in lingua Italiana.







Una volta terminata l’installazione, possiamo partire con l’avvio del programma C-Cleaner.




Lasciate tutto invariato come già selezionato dal programma e cliccate si “Avvia pulizia”.

Comparirà una finestra di cancellazione definitiva file di sistema. Niente paura! Cliccate "OK"!




Partirà così la ricerca dei file superflui e la cancellazione.



A pulizia terminata, si presenterà la voce “Pulizia Completata” col resoconto di tutti i file eliminati.





Un'ulteriore funzione molto utile è la ricerca degli errori di Windows e la “riparazione” da parte di C-Cleaner.





Dopo la ricerca dei file danneggiati, cliccate su “Ripara selezionati”.

C-Cleaner, prima di eseguire la riparazione, vi chiederà di creare una copia di backup dei vecchi file di registro. È consigliabile eseguire la copia di backup.





Dopo la creazione della copia di backup è possibile partire con la riparazione dei file di registro cliccando sulla voce “Ripara selezionati”.





Terminati tutti i processi sopra descritti, vi renderete conto che il vostro PC è molto più veloce 😄

A presto da ClickFacile.net!

Nessun commento :

Posta un commento

Partecipa alla discussione ...