Come creare un'unità USB avviabile in modo facile e veloce

Il vostro PC è in panne e avete la necessità di formattarlo o recuperare dei file? Dovete lanciare un software di recupero file o avviare direttamente Windows da un'unità USB?

É possibile utilizzare un tool open source molto semplice e leggero per avviare la maggior parte dei formati (.iso, .exe, etc.) facendo diventare avviabile la vostra chiavetta USB, ovvero come un AutoPlay.

rufus


Stiamo parlando di RUFUS.

Con un pc funzionante potrete scaricare il software dal seguente link (se la pagina non sia avvia potete cliccare qui).

Terminato il download basterà aprire il file scaricato. È una versione portabile quindi non necessita di installazione.






Rufus può essere usato in particolare per:

- Creare un’unità USB di installazione da un file immagine ISO avviabile (Windows, Linux, UEFI, ecc.);
- Lavorare su una macchina che non ha un sistema operativo installato;
- Aggiornare un BIOS o altro firmware da DOS;
- Eseguire una utility di formattazione a basso livello.


Vediamo ora come rendere avviabile una chiavetta USB.

Una volta collegata la chiavetta al PC basterà avviare Rufus. Rufus leggerà l’unità USB in automatico. Nel caso di più chiavette USB collegate sarà possibile selezionare la chiavetta che diventerà avviabile.

Nota Bene: Per settare la chiavetta USB dovete essere già in possesso del software da avviare tramite Rufus (esempio Windows o software di recupero file).

Sarà necessario quindi selezionare dal PC il file da avviare.









Rufus catturerà il file da avviare dando così la possibilità di inserire un’etichetta del file (ossia ridenominare la chiavetta USB).

Cliccando su “visualizza opzioni avanzate” nel riquadro di “Opzioni formattazione” potrete decidere di eseguire la formattazione rapida della chiavetta, scelta consigliabile in questo caso.








Sarà possibile avviare il tutto cliccando sul tasto Avvia.

Si avvierà così il processo di formattazione della chiavetta e creazione del file di avviamento sull’unità USB. A processo terminato lo stato della chiavetta diventerà Pronto.




Per utilizzare la chiavetta USB sul vostro PC per recuperare i file, sarà sufficiente digitare, all’avvio del BIOS, il tasto di boot iniziale del PC F12.

Con pochi e semplici passaggi avete creato un supporto che vi potrà essere molto utile in caso di problemi col vostro PC.

Facile con ClickFacile.net!

Commenti

Post più popolari