Come avere un archivio WhatsApp con spazio infinito.

A differenza di Telegram, WhatsApp non mette a disposizione dell'utente un archivio personale per custodire foto, documenti e altri file.

WhatsApp consente di inviare messaggi (singoli o broadcast) ed effettuare chiamate, singolarmente o in gruppo, ma non di salvare documenti.

È possibile però, con un semplice trucchetto, avere anche su WhatsApp un archivio di documenti personali senza limiti di capienza che, anche in caso di disinstallazione del programma o cambio del telefono, è possibile ripristinare, al pari delle conversazioni che vengono archiviate e successivamente recuperate direttamente da Google Drive o altro servizio di Cloud.

Vediamo come:

Basterà cliccare sull'icona in alto a destra con i tre puntini verticali e selezionare la voce “Nuovo gruppo”.



Sarà necessario selezionare un qualunque contatto presente all'interno della lista WhatsApp. Potete utilizzare un vostro secondo numero registrato su WhatsApp, se ne avete uno, in caso contrario sarà opportuno informare la persona scelta che si tratta di un'attività momentanea e che verrà successivamente eliminata dal gruppo.




Selezionato il contatto Whatsapp si potrà procedere ad assegnare un nome al gruppo. 




Così facendo viene creato un gruppo che funziona anche da archivio Whatsapp.




Potete a questo punto rimuovere il contatto usato per creare il gruppo Whatsapp.




Ed ecco che il vostro archivio WhatsApp è pronto! Con pochi e semplici passaggi avete creato uno strumento che vi permetterà di salvare i vostri documenti senza avere paura di perderli e senza doverli condividere con altre persone.

Facile con clickfacile.net!

Commenti

  1. Non ci avevo mai pensato, potrebbe proprio essere Ute!

    RispondiElimina
  2. Si! Io mi trovo benissimo con l'archivio WhatsApp

    RispondiElimina

Posta un commento

Partecipa alla discussione anche tu ...